LINA PANIGADA CHE FA PARTE DELLA “FONAZIONE AUGERE” DI ITALIA NEL PAESINO DI ZOGNO, DICE CHE ANCHE SÈ STA NEL PENSIONE, CONTITUERÀ SOSTENERE L’OSPEDALE DI RILIMA, PRENDERE CURA DEI BAMBINI HANDICAPATI, PERCHÈ L’OSPEDARE POSSA CONTINUARE A DARE I SERVIZII NECESSARI.

Durante l’intervista con rilimaothopaedic.rw, Lina che era venuta in Rwanda nei festeggimenti di venti anni (20) di anniversario dell’Ospedale Rilima, a dichiarato che la festa èra andata bene. E per gioià ha datto anche l’auto per l’Ospedale.

Lina Panigada che fa parte della “Fonazione Augere”

Nel 1976 lavorava nella parochia di Musha con I sacerdoti salesianni. Nel 1977 è venuta a Rilima dove ha lavorato come il medico della Croce Rossa sempre per il bene dei bambini handicapati.

Nel 1994 è ritornata in Italia.

Nel 1997 è ritornata in Rwanda quando l’Ospedale “Centro di chirurgo Pediatriche e di riabilitazione Santa Maria di Rilima” riapriva I porti. Dopo è ritornata in Italia per andare in pensione.

La “Fondazione Augere” ha fatto tante cose per l’Ospedale di Rilima, possiamo dire aiutare I bambini poveri che venivano nell’Ospedale, pagare la scuola per I bambini che hanno I genitori che lavorano nell’Ospedale, però che no sonno ingrado di pagare.

Lina dice che alcuni di “Fondazione Augere”, ogni anno prendono la vacanza per venire in Rwanda per visitare l’Ospedale, anche sè no sonno più a Rilima pero cercano sempre l’aiuto per l’ospedale.

Rino Barlendis

La “Fondazione Augere” è stata fondata dal Rino Barlendis, però adesso loro opera è  consegnato ai giovani. I fondatori continuerano a dare un consiglio.

Lina Panigada non è venuta sola di festegiare 20 anni per la Fondazione dell’Ospedale CCO Rilima, è venuta anche con Bruno Christofolette chi è stato il technico in questo ospedale.

Bruno Christofolette

Lina Panigada prima di venire in Rwanda nel 1966, lavorava Nell’università catolica sacro cuore che si trova a Milano in Italia.